Socials

Condividi:


Submit CCMMMA - Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina ed Atmosferica in Delicious

Submit CCMMMA - Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina ed Atmosferica in Digg

Submit CCMMMA - Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina ed Atmosferica in FaceBook

Submit CCMMMA - Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina ed Atmosferica in Google Bookmarks

Submit CCMMMA - Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina ed Atmosferica in Stumbleupon

Submit CCMMMA - Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina ed Atmosferica in Technorati

Submit CCMMMA - Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina ed Atmosferica in Twitter

Submit CCMMMA - Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina ed Atmosferica in Twitter

Info

Il CCMMMA (Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina e Atmosferica, http://meteo.uniparthenope.it) è un servizio di monitoraggio e previsione delle condizioni meteorologiche, marine e della qualità dell'aria per il territorio della Regione Campania e degli antistanti mari.

Il Centro nasce da decenni di esperienze nel campo della modellistica, delle misurazioni e delle simulazione computazionali in ambito marino e atmosferico del Dipartimento delle Scienze Ambientali (DiSAM) e del Dipartimento di Scienze Applicate (DSA) dell'Università di Napoli Parthenope, e in tempi precedenti dell'Istituto Universitario Navale.

Il Centro è finanziato dall'Università di Napoli Parthenope e approvato dalla Regione Campania nel contesto della L.R. n.13 2009 (Progetto PROMETEO/TASK 1). The direttore del Centro è il Prof. Giancarlo Spezie (DiSAM) e il coordinatore scientifico è il Prof. Giulio Giunta (DSA).

Il Centro offre informazioni sullo stato attuale e sulle previsioni relative alle condizioni meteorologiche, marine e di qualità dell'aria in Regione Campania utilizzabili da tutti i cittadini, e offe servizi dedicati per l'utenza specialistica, come aziende, enti locali, agenzie territoriali, enti e gruppi di ricerca, corpi dello stato per il controllo del territorio e del mare, associazioni sportive, etc. Le informazioni sono disponibili attraverso la pagina web ufficiale del Centro http://meteo.uniparthenope.it.

Il Centro è stato incaricato di produrre le previsioni meteo ad alta risoluzione per l'evento America's Cup World Series, tenuto a Napoli dal 7 al 15 Aprile 2012, (vedere la sezione dedicata). In particolare, sul campo di regata la previsione relativa alla velocità e alla direzione del vento è stata prodotta alla risoluzione di 250m. E' da notare che questa è la più alta risoluzione ottenibile dalle attuali tecnologie di previsione.

Il Centro effettua il monitoraggio continuo dell'area costiera e marina del Golfo di Napoli attraverso una rete di monitoraggio costituita da differenti sensori e stazioni meteo. Un sistema radar di tipo CODAR è usato per determinare le correnti marine superficiali. Un radar meteo, unico in Campania e installato a Castel Sant'Elmo, è usato per la stima in tempo reale della quantità di pioggia e quindi per l'individuazione di fronti temporaleschi sul Golfo di Napoli fino a una distanza di 70km e con una risoluzione di 300m.

Il Centro pubblica i risultati delle previsioni meteorologiche numeriche attraverso un'interfaccia utente interattiva. Inoltre, i dati sono disponibili anche in maniera compatibile con i software professionali di navigazione (Grib), i software scientifici (OpenDAP), e la visualizzazione 3D attraverso il browser Google Earth (KML). Sono disponibili applicazioni mobili per Android ed API per lo sviluppo di nuove applicazioni nell'ambito dei progetti di tipo smart cities.

 

Finanziamenti

Persone

Servizi

API


Inizializzazione e condizioni al contorno:

Global Forecast System - National Centers for Environmental Prediction

MyOcean Project